cck

Iscriviti al KolbeNews



19apr2020

Il berretto a Sonagli

posted by artistocratik in artistocratik on 26/10/2019

Luigi Pirandello

Il berretto a sonagli

 

 

Una famiglia della provincia siciliana, agiata, rispettata, con un’esistenza tutto sommato tranquilla. Ad un tratto il sospetto, per lei certezza, viene a turbare i sonni della signora Beatrice che si adopera per cercare le prove della colpevolezza del marito fedifrago. Ma non si può, perché il pupo che è in noi non sopporta la verità, o meglio che questa sia gettata in pasto ad un intero paese. Così la signora, gridando la verità in faccia a tutti, si avvia a trascorrere in manicomio tre mesi di “villeggiatura”.

 

Regia e adattamento                               Vittorio Mirasole

 

Ciampa                                                          Vittorio Mirasole

Beatrice                                                        Manuela Cervo

Il delegato Spanò                                         Pietro Cicognolo

Fifì La Bella                                                 Fabio Calderaro

Donna Assunta                                             Bianca Mengotti

Fana                                                      Anna Maria Pedullà

La Saracena                                                 Paola Abitabile

Nina                                                              Francesca Eutizi

 

Fonici                            Renato Cavallin  Lara Fantinato

Luci                               Fabio Fantinato  Louis Pigato

 

Compagnia Gamma

 

Alla fine degli anni ’70, a Catania, un gruppo di giovani appassionati si riunisce in Compagnia con l’intento principale di rappresentare in scena i capolavori del teatro siciliano.

Ben presto però le vicende della vita dividono il gruppo, i cui componenti prendono strade diverse. Uno di questi, dopo varie peregrinazioni, arriva a Bassano del Grappa dove mette anche radici. Qui, al termine di un percorso culturale che lo ha portato ad approfondire la grande passione per il teatro dell’assurdo, allestisce nell’arco di un quadriennio, “Il sogno di Aceste” (2015), su un testo da lui elaborato, “Finale di partita” (2017) e “Aspettando Godot”, due capolavori del teatro beckettiano (2019).

Ora era tempo di ritrovare le origini, nasce così questo adattamento di uno dei più rappresentativi testi di Luigi Pirandello, “Il berretto a sonagli”, al quale dà vita un gruppo di attori polietnico, tra i quali spiccano anche alcuni conterranei del grande drammaturgo.